Make your own free website on Tripod.com

THE ITALIAN FOOTBALL LEAGUE HISTORY
La vera storia di una delle migliori
leghe italiane di Strat-O-Matic Pro Football.

Nell'autunno 1986 un gruppo di giocatori dell'American Football Team Mariners Venezia, la squadra veneziana di football americano, scoprivano il gioco da tavolo della S-O-M, e dopo essersene appassionati davano vita alla prima lega di football americano da tavolo.
Vennero scelte 10 squadre NFL di vario calibro dell'epoca, da cui poter draftare i giocatori: gli skilled players (QBs, WRs, RBs, TEs), le offensive lines & specialists players, e le Defensive teams.

I cinque componenti (Alessandro Novello, Giorgio Salvadego, Giampaolo Veratelli, Rino Villa e Giulio Filippi) o meglio manager delle squadre parteciparono ad un torneo a girone unico disputando 10 partite, con la disputa del Superbowl tra la prima e la seconda classificata a Bergamo in occasione della prima edizione di Ludus, una manifestazione dedicata al gioco organizzata nella Fiera di Bergamo.

Nel primi anni si adottò il regolamento ufficiale della S-O-M (super-advanced), poi venne introdotto e parzialmente adottato il regolamento di una lega americana, la Greater Madison Football Association di Madison, Wisconsin, il quale permetteva una maggiore flessibilità di formazioni sia in attacco che in difesa.

Nel 1997, veniva introdotto per la prima volta e in modo ufficiale il DRAFT TOTALE di tutti i giocatori: ciascun manager poteva scegliere ogni giocatore singolarmente, mentre nel passato si draftavano solamente gli skilled players.

Nel corso degli anni si sono aggiunti alla lega diversi altri Managers, e altri l'hanno lasciata.
Ci piace in particolare ricordare Daniele Pagnutti, il più noto fustigatore italiano di Strat-O-Matic Pro Football, del quale nel corso di tutte le partite di campionato viene perennemente citata l'esclamazione in stretto dialetto padovano "Ma no gò capìo!!!??", ogni qualvolta il coach in difesa azzecca il settaggio difensivo e la chiamata e si vede rullare con un impietoso Short Gain!
Vogliamo inoltre ricordare un ex campione della nostra lega, Pierluigi Masia, che a dispetto della sua giovane età, ha fatto ammattire per anni la IFL con le sue scuse capolavoro, e delle quali sia il Commissioner Novello che il Presidente del Rule Committee, nonché Webmaster Salvadego hanno minuziosamente annotato a futura imperitura memoria!


Attualmente la lega è costituita da 6 Managers:
Alessandro Novello (Commissioner e Rule Committee) -
Quarto d'Altino Coastliners
Giorgio Salvadego (Rule Committee Chairman, Webmaster) -
Marghera Rangers (IFL defending champions)
Alberto Scatto (the lazy software whiz-kid): Chirignago Dragons -
Sergio Barea: Quinto di Treviso Alligators -
Maurizio Racchello: Quinto di Treviso Thunderbolts -
Luciano Favaro: Quinto di Treviso A.R.L. -


Se volete saperne di più su chi gioca nella IFL, la pagina
Who's Who of the IFL è il posto giusto dove andare!

La IFL è sempre alla ricerca di nuovi giocatori e di appassionati del football americano.
Se abitate in zona Venezia, Treviso, Padova o anche Vicenza, e volete entrare in contatto con una delle migliori leghe di football da tavolo in attività attualmente, siete ad un solo click del mouse di distanza da un mare di divertimento!

JOIN THE IFL!


Back to the Top of the Page


Back to the IFL Home Page


Back to Table-Top Sports Home Page